Archivi categoria: frammenti

Haters di Stato

L’hater  devastatore della immagine  della cantante “Emma”*  interpellato sul perche’, ha detto che lo avrebbe fatto   per avere consenso, tanto maggiore quanto piu’ famoso sia il bersaglio. Esattamente la risposta che danno o che darebbero o che comunque dovrebbero … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti | Lascia un commento

Renzi il nazificatore inavvertito

” Corpo a corpo col centrodestra”…l’ultimo proposito, alla celebrazione dei dieci anni del PD,  del piu’  a sproposito dei politicanti del secolo. Peraltro:  sfida a chi sia piu’ nazista? L’irresponsabile fiorentino potrebbe  vincerla, dopo la introduzione,  dal suo governo, della … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti | Lascia un commento

Che titoli scolastici,  minimamente ‎attinenti il diritto e il processo, il surrubricato aveva allorche’ divenne  ministro della giustizia (cioe’ della istituzione e conservazione e gestione  dello jus, del diritto)? Paggetto (peraltro dall’occhio schizzato) della magistratura dettante, a lui ed al … Continua a leggere

Pubblicato il da admin | Lascia un commento

“ora mi occupero’ di mio figlio, non di politica..” Come se il familismo non facesse politica, ma  di infima specie retriva. E come se, il suddetto,  non avesse mai avuto la nozione ed il senso della politica di cui si … Continua a leggere

Pubblicato il da admin | Lascia un commento

Se Davigo,  giureconsulto per concorso,  fosse  inconsulto per funzione,   Floris, suo editore televisivo fisso,   sarebbe   inconsulto  per   informazione? ‎

Pubblicato il da admin | Lascia un commento

L’espianto giudiziario del trapianto

Sull’esito infausto di un trapianto di cuore, che dalla morte trae la vita, grazie al progresso medico, indagherebbe una “procuradellarepubblica”, che dalla vita trae la morte ( non solo civile), “grazie” alla stasi millenaria del suo diritto… P.Diaz

Pubblicato in frammenti, tribunale repubblicano | Lascia un commento

“Lagabanelli”

Quanto evadono in Italia Facebook e Internet? inquisisce per  la consueta vocazione poliziaesca,   su un giornale nazionale,  “lagabanelli” . E quando valore civile  apportano all’italia i due istituti,  anzitutto disgregando  i monopolii “informativi e formativi” della pubblica opinione? Percio’, … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti | Lascia un commento

Parla Dimaio

Per Dimaio “l’unico argine agli estremisti d’Europa” sarebbe il  M5S: eppur fautore, in Europa,   del piu’ mediorientale estremismo giudiziario penale . D’altronde‎, in Europa non si scorge estremismo sociopolitico se non nella  destra neonazifascirazzista.  La sinistra e’ in letargo. … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti, Prima Pagina | Lascia un commento

12.07.17

“giarrusso”… L’ “avvocatoonorevolegiarrusso”, dei “cinquestelle” (tuttora a rotazioni consonantiche e vocaliche della piu’ tradizionale parlata sicula), impasta: “Dell’Utri sta male? Doveva pensarci prima…”. Ma “prima”, Dell’Utri cittadino europeo, mai avrebbe potuto, ne’ dovuto, pensare che quel che lecitamente facesse sarebbe … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti | Lascia un commento

Stampa e magistratura, dinanzi al delitto di corruzione.  

Se il “giornalista” (di ogni  mezzo della “informazione”) ottenga dal magistrato (o dal poliziotto o da altri di un Ufficio giudiziario), per diffonderlo, un atto, segreto o incomunicabile, in cambio della celebrazione dell’ “attore” (oramai costume, nel Paese senz’altro addobbo, … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi e sarcofaghi, frammenti | Lascia un commento

28.06.17

Il martirio di San Luca A San Luca di Calabria la piccola comunità e’ fittamente legata da rapporti di parentela  affinita’ coniugalita’amicalità. E,  ove taluno sia  sospettato di ‘ndranghetismo,  tutti sono sospettati d’esso, secondo la tecnica, oramai principio,  della estensione … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi e sarcofaghi, frammenti | Lascia un commento

Il procuratore della repubblica di Catania

Chi processualmente  abbia un  verbo,  per legge e per prassi,  autoprobante, il “pentito” ad esempio, poiché, tecnicamente (esentato da ogni verificazione) fabulerebbe, fabula. Egli, peraltro, va distinto da chi a quel verbo apponga suggello  giudiziario, il detentore del potere di ordinanza o di sentenza (in … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti, Prima Pagina | Lascia un commento

Morte di Gramsci per assassinio

1. Nei vent’anni di carcere che chiedo gli infliggiate, il suo cervello smetterà di funzionare… Furono queste, all’incirca, le ultime parole dell’accusatore nel processo ad Antonio Gramsci (e ad Umberto Terracini e ad altri). Palesemente intente a fermare l’azione, intellettuale … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti | Lascia un commento

16.04.17

“In nome del popolo italiano”… Tre cinquestelle siculi ‎respingono l’accusa, rivoltagli da Grillo, di avere sparlato della magistratura e assicurano che mai lo farebbero. Nello scambio fra essi, la magistratura (penale) è supposta incriticabile, ingiudicabile, se non innominabile, impronunciabile. Che … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti | Lascia un commento

“Femminicidio” e “Omicidio di identità”

Il termine omicidio viene alla nostra lingua dalla composizione della parola latina caedes, poi “cidio“, strame (letteralmente “strage”) di un corpo, ‎con la parola latina hominis, poi “omi“, dell’uomo: strame dell’uomo (pur se, “omi“, sarebbe piaciuto venisse da “omos“, in … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti, Prima Pagina | Lascia un commento