Come iscriversi all’associazione

Ex art. 4 dello Statuto, sono ammessi a far parte dell'Associazione, senza distinzione d’età e di nazionalità, tutti coloro i quali, condividendone le finalità, intendano collaborare al loro raggiungimento. L’iscrizione all’Associazione comporta l’implicita adesione allo statuto. L’organo competente a deliberare sulle domande di ammissione è quello Direttivo,che dovrà esprimersi entro trenta giorni dalla ricezione della domanda. Il suo diniego dev'essere motivato. Avverso il diniego manifestato dall'Organo Direttivo, l'aspirante socio avrà il diritto di appellarsi all'Assemblea, la quale deciderà a maggioranza nella prima riunione successiva al ricorso. Il richiedente, nella domanda di ammissione dovrà specificare le proprie complete generalità nonchè le ragioni della domanda stessa. Non è ammessa la categoria dei soci temporanei. La quota associativa è intrasmissibile.
Informativa resa ai sensi del decreto legislativo del 30.06.2003, n°196 (Codice in materia di protezione dei dati personali- Vigenza 27 febbraio 2004 - Consolidato con la legge 26 febbraio 2004, n. 45 di conversione con modifiche dell'art. 3 del d.l. 24 dicembre 2003, n. 354) e consenso al trattamento dei dati personali.  L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE , hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento. Secondo la legge indicata, il trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. IL “TITOLARE” DEL TRATTAMENTO A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il “titolare” del loro trattamento è “Associazione Giustizia Repubblicana per un partito della critica della politica penale”  con sede a Sassari , in viale Mameli 12B. Il responsabile del trattamento è il Presidente dell'Associazione. LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede dell’Associazione e sono curati solo da personale tecnico incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati da Lei forniti, rientranti nel novero dei dati sensibili poiché idonei a rivelare opinioni politiche, verranno trattati, nei limiti consentiti, con modalità informatiche, per finalità politiche e di sostegno economico, proprie dell'Associazione. DIRITTI DEGLI INTERESSATI I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno indirizzate al Presidente dell’ "Associazione Giustizia Repubblicana per un partito della critica della politica penale". “Giustizia Repubblicana per un partito della critica della politica penale “si impegna a non cedere in alcuna forma o modo i Vostri dati a terzi, s’impegna inoltre ad  utilizzare detti dati esclusivamente per l'invio di materiale informativo e propagandistico strettamente legato al proprio sito internet, alle proprie campagne o alle proprie iniziative giuridiche, sociali o politiche.