Haters di Stato

L’hater  devastatore della immagine  della cantante “Emma”*  interpellato sul perche’, ha detto che lo avrebbe fatto   per avere consenso, tanto maggiore quanto piu’ famoso sia il bersaglio.
Esattamente la risposta che danno o che darebbero o che comunque dovrebbero dare, gli haters  di Stato, ‎ ovvero gli intercettatori degli apparati giudiziari ed i loro divulgatori mediatici: semoventi  per avere il consenso delle folle bramose di sacrifici umani, tanto piu’ sazianti quanto piu’ famose  siano le vittime.
Questa voce è stata pubblicata in frammenti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *