Archivi categoria: blog

ALBERTO CRESPI AD OPERA

Regista di film in difesa di detenuti derelitti relegati reietti sventurati sciagurati azzerati – “Spes contra spem” (il suo titolo più noto), significante (paolinamente e, poi, pannellianamente): essi siano, piuttosto che abbiano, speranza-, è stato interrato (vivo) ad Opera (Milano), … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi, frammenti, Prima Pagina | Lascia un commento

E LA POPOLAZIONE CANINA, INSUPERBENDO SULLA POPOLAZIONE UMANA, EMISE: …. VITA DA UMANI….

1. Mai si eran visti tanti cani in circolazione per strade urbane ed extraurbane. E mai soli, sempre in compagnia di umani. Si é ipotizzato che il fenomeno sia nato dalla stabilizzazione della titolarità canina del diritto di circolazione ( … Continua a leggere

Pubblicato in Liberi tutti | Lascia un commento

Guzzetta a Mattarella

Il costituzionalista Guzzetta, al lato di una lettera (su Il Dubbio 25 03 2020) rivolta al presidente della repubblica, postulante il ripristino della legalità istituzionale e costituzionale nel Paese, pregiudicate dalle recenti pratiche governative antivirus, ha annunciato una raccolta di … Continua a leggere

Pubblicato in tribunale repubblicano | Lascia un commento

LA MALAFEDE DEL DDL BONAFEDE: PRESCRIZIONE E DURATA DEL PROCESSO

Ognuno ricorda la ragione ufficiale della riforma del processo penale. Sarebbe stata diretta ad evitare che l’abolizione della prescrizione penale, voluta dal governo gialloverde insieme alla legge “spazzacorrotti”, conservata (con questa) dal governo giallorosso, generasse accusati a vita dopo la … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi | Lascia un commento

TRAVAGLIO A GAIA TORTORA….E AL PAESE…,

propalando da “giornalista…”, da facente “giornalismo”: formazione mediante informazione della civiltà (anche) giuridica …: :“…non c’è nulla di scandaloso se un presunto innocente finisce in carcere…”. Ha inteso dire: poichè la “presunzione di innocenza” attiene a chiunque, è data (dalla … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi | Lascia un commento

ERREGI, FECONDO IMPRENDITORE SICILIANO, SOPRAVVISSUTO AD INSULTO GIUDIZIARIO, E’ MORTO DI INSULTO PREFETTIZIO. DI “INFORMAZIONE INTERDITTIVA ANTIMAFIA”…MA IL TAR DI BARI…

Erregi, imprenditore con commesse e appalti diffusi nella Penisola, nell’anno 2003 è indotto da R. Crocetta, in Sicilia, a denunciare per estorsione alcuni “mafiosi”. Processati, quelli si difendono ammettendo di avere preso denaro, tuttavia datogli da Erregi quale loro finanziatore! … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi | Lascia un commento

OGGI 10 DICEMBRE RICORRE LA GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI UMANI

Le Nazioni Unite la indissero il 4 dicembre 1950, assegnandola al 10 dicembre 1948, il giorno della proclamazione della “Dichiarazione universale dei diritti umani”, di poco successivo al conflitto bellico internazionale più ferale e catastrofale d’ogni tempo. Ebbene settantunanni dopo, … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi e sarcofaghi, Prima Pagina | Lascia un commento

QUANDO D’ALEMA DRIBBLO’ OCALAN, PASSANDO LA PALLA AI PRECURSORI DI ERDOGAN

1.Il 12 novembre 1998, Abdullah Ocalan, leader del PKK, il partito dei lavoratori Curdi militante in Turchia, ricercato dagli organismi (giudiziari e politici) del Paese quale “terrorista”, giunge in Italia provenendo dalla Russia. E’ accompagnato dal deputato al Parlamento italiano … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi, frammenti, Prima Pagina | Lascia un commento

IL CAPITANO (della riserva) BOLSONARO: L’AMAZZONIA E’ MIA, NON DELL’UMANITA’

1. Alle elezioni 2018 per la presidenza della repubblica federale del Brasile, cui partecipa, candidato dalla estrema destra, il capitano dell’esercito brasiliano di origine italiana, Jair Messias Bolsonaro, partecipa anche Luiz Inàcio Lula da Silva, candidato dalla sinistra popolare e … Continua a leggere

Pubblicato in Antropofaghi, frammenti, Prima Pagina | Lascia un commento

Le girls di Salvini: Bongiorno, Mussolini, (ri)castrerebbero Turing….

1.Lo scolaro Alan Turing è malvisto dagli insegnanti, non supera gli esami di “religione” e di altre materie “umanistiche”, è disinteressato, si diplomerà a stento. Ma giunto al King’s College di Cambridge ha un incontro, fatale, con Ludwig Wittgenstein (lì dopo … Continua a leggere

Pubblicato in Dalla rete, frammenti, Prima Pagina | Lascia un commento

Moro: … vi abbiamo garantito la liberta’…non ci processerete nelle piazze….E “Antelope Cobbler” lo fece processare in piazza…

L’ultimo processo ad alcuni ministri, ed altro… 1. Oramai è un quarantennio che, il giorno 1 di marzo 1979, la Corte Costituzionale (Consulta) condannava ad oltre due anni di reclusione un ministro della Repubblica, segretario di un partito politico, per … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti, Prima Pagina, tribunale repubblicano | Lascia un commento

Morralist

La libidine di linciaggio che rigonfiava sconciamente, questo pomeriggio su Rai Sardegna, la sillabazione in pubblico, dal presidente della commissione parlamentare antimafia il grillino Morra (professore di filosofia in un liceo meridionale, evidentemente dissociato), di nomi di candidati al Consiglio … Continua a leggere

Pubblicato in Dalla rete, frammenti, Prima Pagina | Lascia un commento

Salvini e la “legittima difesa”: apologia di delitto e istigazione ad esso

La “legittima difesa” (art 52 cod pen) e’ una “circostanza di esclusione della pena” del reato (art 59.1 cod pen). Dunque essa suppone un reato. Lo suppone immancabilmente, altrimenti non svolgerebbe il compito, di escludere la pena. Nel caso di … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti, Prima Pagina, tribunale repubblicano | Lascia un commento

Perché Di Maio insulta i cronisti del fango su Raggi invece dell’infangatore?

Il fatto non costituisce reato, ha detto la sentenza che ha assolto il sindaco di Roma. Ciò implica tecnicamente che il fatto fu, ma che gli mancò qualcosa per costituire reato. E, secondo cronache, gli sarebbe mancata la coscienza e … Continua a leggere

Pubblicato in frammenti, Prima Pagina, tribunale repubblicano | Lascia un commento

Sfregiato e beffato il “bronzo di Riace”. Ma disapplicata una norma.

1. Lo splendore anatomico dei Bronzi di Riace pare essere stato profezia e metafora dello splendore sociale del sindaco di Riace, colui che mostrò che l’ “aiuto a casa loro”, dei fuggitivi dal male politico (assoluto) del quale gli oppressori … Continua a leggere

Pubblicato in Abusivi, Antropofaghi e sarcofaghi, frammenti, Prima Pagina, tribunale repubblicano | Lascia un commento