IN UMBRIA: UNA DESTRA HA VINTO, UN’ALTRA HA PERSO?

Se fosse teorizzabile in premessa (tutta da verificare e discutere, ovviamente) che:

1.Sia Destra la forza sociopolitica collettiva che fondi o incrementi potestà, sociali e istituzionali, di sottomissione o di subordinazione economica etica etnica religiosa politica, culturale…. delle genti.

O che mantenga potestà di gestione e di conservazione degli stati di sottomissione o di subordinazione, individuali e collettivi, derivanti.

O che riduca o rimuova potestà di emancipazione dalla sottomissione e dalla subordinazione.

1.1 Sia Sinistra la forza sociopolitica collettiva che riduca o rimuova, che comunque combatta, quelle potestà.

O che fondi o incrementi le potestà di emancipazione dalla sottomissione e dalla subordinazione.

2. Se d’altronde si assumesse che le attuali Forze di governo, in coalizione dapprima gialloverde quindi giallorossa, abbiano fondato o incrementato nuove potestà di sottomissione o di subordinazione o di gestione di queste.

Che l’abbiano fatto per esempio

(la prima coalizione):

con la lotta statale alla “immigrazione clandestina”, giuridicamente illecita, artificialmente liceizzata da fraudolente “decretazioni d’urgenza”.

Con la lotta sociale ai “topi di appartamento”, mediante attribuzione ai privati di facoltà d’uso, pressochè incondizionato, di armi letali, dette di “legittima difesa”.

( la seconda coalizione):

Con la menomazione del potere politico (generale e particolare) del Parlamento, ad incremento (squilibrato) di ogni altro potere costituzionale.

2.1 O si assumesse che, la seconda coalizione, abbia mantenuto, non rimuovendole, le potesta di gestione e di conservazione della lotta statale alla “immigrazione clandestina”, giuridicamente illecita. Ad esempio:

i “decreti Salvini”.

Il memorandum antimmigrazione con La Libia, col suo seguito di imprigionamenti di torture di stragi (anche solo conseguenziali) di annientamenti di innocenti.

2.2 E quindi si assumesse che, quelle Forze, hanno esclusivamente gestito e conservato la sottomissione e la subordinazione economica etica etnica religiosa politica, culturale….delle genti.

Non altro, non di più.

Se non simulazioni di moto evolutivo (“ammuine”) , che quelle coalizioni, autoconservativamente, con abile demagogia hanno inscenato.

Allora:

3. quelle Forze sarebbero Destra. Non potrebbero essere Sinistra.

3.1 D’altronde sono state in piena correlazione:

Lega ha governato con Cinquestelle e viceversa.

Cinquestelle ha governato con PD, Leu, Art 21 e viceversa.

Tali correlatività ( e corrispettività) al governo, che assimilano politicamente le componenti dei singoli governi, assimilano anche quelle che insieme non hanno governato ( “verdi” e “rossi”).

Quali Destra ovviamente.

pietro diaz

Questa voce è stata pubblicata in Abutenti, frammenti, Prima Pagina. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *