Rosato (a pranzo e a cena)

Erutta in un Talk televisivo l’enonimo (che ha  il nome del  vino) suddetto, primo fiduciario del boss (per cio’ dubbiamente astemio) del Partito Democratico:
Travaglio ha pubblicato una vignetta “misogena”. E non per dire “che genera rifiuto” ,  come letteralmente fa, ma per dire  “che rifiuta la donna”, “misogina” appunto, come letteralmente disfa’. .
l’eponimo (colui che da’ il nome) della nuova legge elettorale, il motore della mozione parlamentare (eversiva della competenza funzionale) contro il governatore di Banchitalia, il capogruppo del partito alla Camera dei deputati ….
Ora non sapendo costui di quel che dice, potrebbe sapere di quel che concepisce e di quel che da  cio’ scaturisce, per di piu’ nella  complessita’ culturale delle cose  ove  si e’ sconciamente accasato?
Rispondono (gia’ solo) quelle sue  operette…
P.Diaz
Questa voce è stata pubblicata in frammenti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *